Skip to Content

commento preapertura 13.08

da Anonymous

MILANO (MF-DJ)--Si prevede un'apertura poco mossa per il Ftse Mib.

"Anche la giornata di oggi dovrebbe essere abbastanza tranquilla, dal
momento che i volumi dovrebbero mantenersi bassi dato il clima festivo; si
potrebbe tuttavia avere qualche movimento piu' rilevante sul mercato in
corrispondenza della pubblicazione dell'indice Zew" alle 11h00 e dei dati
americani previsti nel pomeriggio. E' quanto afferma un gestore contattato
da MF-Dowjones.

L'esperto ha poi aggiunto che "siamo a ridosso di quota 17300 punti. Se
il Ftse Mib oltrepassasse questa soglia potrebbe puntare a quota 17500
punti, superati i quali potrebbe vedere ulteriori allunghi fino in area
17600 punti. Flessioni sotto i 17200-17100 punti potrebbero portare il
nostro indice ad effettuare una piccola correzione".

Il gestore conclude affermando che il dato giapponese sugli ordini dei
macchinari nel settore privato core di giugno "e' stato superiore alle
attese e questo conferma un'economia in crescita".

Da seguire Unipol dopo che ieri la Guardia di Finanza di Torino ha
sequestrato beni riconducibili all'ex galassia Ligresti in 25 province
italiane, per un controvalore complessivo di 251,6 mln euro.

Focus su Telecom I. La commissione Ue ieri a pochi minuti dalla fine
delle contrattazioni ha espresso dubbi sulla decisione dell'Agcom di
tagliare il canone dell'unbundling del local loop, spiegando che tali
cambiamenti avranno effetti negativi sulle capacita' degli operatori di
fissare i loro prezzi in Italia. Inoltre, Standard & Poor's ha rivisto da
stabile a negativo l'outlook su Telecom I., confermando pero' il rating a
BBB-.

Attenzione a Fiat dopo che Bernstein ha alzato il target price sul
titolo da 5 euro a 6 euro, confermando il rating market perform.

Da monitorare Finmeccanica. Secondo quanto riportato da MF, Agusta
Westland potrebbe acquistare dopo l'estate una quota del 25% di Russian
Helicopters.

Riflettori puntati su B.Carige. La banca ieri ha comunicato che lunedi'
19 agosto si terra' il cda che dovra' fissare la data di convocazione
dell'assemblea ordinaria dei soci che eleggera' il nuovo board.

Si segnala infine Italcementi, su cui Ubs ha alzato il prezzo obiettivo
a 4,3 euro da 3,5 euro, confermando il rating a sell.
 
 
Archivi
- ottobre 2013
commento preapertura 09.10
   mer 9 ott 2013, 9:01
commento preapertura 08.10
   mar 8 ott 2013, 8:54
commento preapertura 07.10
   lun 7 ott 2013, 8:50
commento preapertura 03.10
   gio 3 ott 2013, 8:55

+ settembre 2013
+ agosto 2013