Skip to Content

commento preapertura 29.08

da Anonymous

MILANO (MF-DJ)--Si preannuncia un avvio poco mosso per le Borse europee.

"L'attenzione degli investitori continua ad essere concentrata quasi
esclusivamente sulla situazione in Siria; gli operatori osservano gli
sviluppi dal momento che le conseguenze di un eventuale attacco non
resterebbero circoscritte al territorio stesso; il prezzo del petrolio
potrebbe continuare ad aumentare". E' quanto afferma un esperto contattato
da MF-Dowjones, ricordando che oggi negli Usa alle 14h40 e' prevista la
seconda lettura del Pil del 2* trimestre.

Da monitorare B.P.Milano. Il focus resta sulla governance e MF riporta
l'attenzione sul progetto di "popolare bilanciata", che da qualche
settimana circola con insistenza nei corridoi di Piazza Meda. In base al
piano, Bpm manterrebbe lo status di popolare, pur riequilibrando la
composizione dei consigli. In sostanza i dipendenti-soci perderebbero la
maggioranza del cds per fare spazio agli altri soci di capitale.

Sempre tra i titoli bancari da continuare a seguire B.Popolare che ieri
ha terminato la seduta con un rialzo del 6,79% grazie ai buoni risultati
del 2* trimestre e Intesa Sanpaolo che ha lanciato uno swap di titoli
subordinati per circa 5 mld euro.

Attenzione a Stm. Citigroup ha abbassato il target price del titolo a
6,2 euro da 7,2 euro, confermando la raccomandazione a neutral.

Focus su Enel G.P. che secondo indiscrezioni di stampa starebbe
ampliando la sua presenza in Brasile. Il gruppo si sarebbe infatti
aggiudicato la gara pubblica del 2013 "Brazilian Reserve Action" che
prevede la possibilita' di stipulare 3 contratti ventennali di fornitura di
energia elettrica per una capacita' di 88 MW con la Brazilian Chamber of
Commercialization of Electric Energy.

Da seguire Telecom I.. Secondo indiscrezioni di stampa i soci della
holding Telco stanno valutando le varie opzioni alla luce della prossima
scadenza delle linee di credito da 1,05 mld.

Occhi puntati poi su Save. L'offerta presentata a Catullo prevede
un'opzione mista: meta' aumento di capitale e meta' scambio azionario.

Sono inoltre da seguire alcune societa' che hanno pubblicato i conti ieri
a mercati chiusi come Tiscali che ha chiuso il semestre con una perdita di
3,6 mln euro, B.P.Sondrio con un utile netto in calo a 37 mln euro, Bim
con una perdita netta consolidata pari a 2,8 mln euro, Prelios (perdita
netta 64 mln euro), It Way (perdita 0,474 mln euro) e B.Cucinelli (utile
netto 13,3 mln euro).

Da monitorare anche Hera che ha deliberato l'aumento di capitale da 80
mln euro funzionale per l'ingresso del Fondo Strategico Italiano e che ha
chiuso il 1* semestre 2013 con un utile netto di 172,9 mln euro, in
crescita del 115,3% rispetto allo stesso periodo di un anno fa.
 
 
Archivi
- ottobre 2013
commento preapertura 09.10
   mer 9 ott 2013, 9:01
commento preapertura 08.10
   mar 8 ott 2013, 8:54
commento preapertura 07.10
   lun 7 ott 2013, 8:50
commento preapertura 03.10
   gio 3 ott 2013, 8:55

+ settembre 2013
+ agosto 2013