Skip to Content

commento preapertura 30.09

da Anonymous

MILANO (MF-DJ)--Si preannuncia un'apertura molto negativa per le Borse
europee.

"La rinnovata incertezza politica" dopo le dimissioni dei ministri del
Pdl "pesera' oggi soprattutto sui titoli bancari, e piu' in generale sui
finanziari, con il differenziale sul decennale Btp/Bund a quota 288 punti
base che potrebbe andare a testare i 300 punti base", ha affermato Guido
Gennaccari di Trading Room Roma, aggiungendo che "ovviamente e' da vedere
come si evolvera' la situazione". Mercoledi' il premier Enrico Letta si
rechera' in Parlamento per verificare se ha ancora la fiducia.

L'esperto evidenzia poi che oggi non ci sono dati macro molto rilevanti,
ne' emissioni obbligazionarie.

Il focus di oggi sara' quindi su tutto il comparto dei titoli bancari.
Citigroup consiglia infatti cautela. Da seguire piu' attentamente Intesa
Sanpaolo dopo che Enrico Tommaso Cucchiani ha lasciato con effetto
immediato la carica di consigliere delegato e Ceo di Intesa Sanpaolo e
B.Mps con la stampa che riaccende i riflettori sul Piano. Su proposta
unanime del comitato nomine, il consiglio di sorveglianza, riunitosi "al
completo dei suoi componenti", ha indicato "all'unanimita'" al consiglio di
gestione Carlo Messina quale nuovo consigliere delegato e Ceo.

Occhi puntati su Telecom I. con la stampa che riporta l'attenzione sui
vantaggi che Telefonica potrebbe avere per il gruppo. JPMorgan ha alzato
sul titolo il rating a neutral. Inoltre, il presidente di Telecom, Franco
Bernabe', sta pensando di dare le dimissioni al prossimo Cda, in programma
giovedi' 3 ottobre.

Ancora da seguire Fiat. MF riporta nuovamente il focus sulla fusione con
Chrysler. Con la decisione del fondo Veba di richiedere l'Ipo per il 16,6%
di Chrysler in suo possesso, la scalata della Fiat alla casa di Auburn
Hills rischia di incagliarsi. Dopo la presentazione del documento alla Sec
le parti hanno ormai pochi mesi per evitare un'operazione che se andra' in
porto fara' entrare altri azionisti nel capitale di Chrysler, in cui
attualmente ci sono il Lingotto al 58,5% e Veba al 41,45%.

Occhi puntati su Fiat Industrial che da oggi diventa Cnh. Venerdi' e
sabato scorso sono stati perfezionati l'atto di fusione per incorporazione
di Fiat Industrial in Cnh Industrial Nv e l'atto di fusione di Cnh Global
Nv in Cnh Industrial Nv.

Si segnala poi Autogrill con JPMorgan che ha aumentato il target price
da 11,5 a 13 euro, confermando la raccomandazione a neutral.

Attenzione a Prysmian, con Credit Suisse che ha alzato il target price
da 20 a 21 euro, confermando la racconamdazione outperform.

Da seguire infine Prelios che ha perfezionato la vendita di Brand for
Agency Services (B4A), societa' a cui fa capo il franchising immobiliare di
Prelios, a Proximm, titolare in esclusiva per l'Italia del franchising
immobiliare a marchio Re/Max.
 
 
Archivi
- ottobre 2013
commento preapertura 09.10
   mer 9 ott 2013, 9:01
commento preapertura 08.10
   mar 8 ott 2013, 8:54
commento preapertura 07.10
   lun 7 ott 2013, 8:50
commento preapertura 03.10
   gio 3 ott 2013, 8:55

+ settembre 2013
+ agosto 2013