Blog di AugustTech

Benvenuti nel blog di AugustTech!!

AugustTech blog

Analisi tecnica Intesa San Paolo al 01/06/2013

Link permanente da AugustTech il sab 1 giu 2013, 14:02

Rieccoci qui, dall'ultima volta che ho scritto abbiamo toccato precisamente il target prefissato di onda 3 a 1,47 (161,8% di onda 1, in verde) toccando anzi 1,485, ed abbiamo poi assistito ad un ritracciamento (onda 4) fino ad un minimo di 1,383. Da li sembra essere ripartita un onda 5 che ha come target il 100% di onda 1, ossia 1,538 (in rosso).
Se dovesse continuare a seguire le linee di gann dovrebbe arrivare a target per l'11 giugno.
Gli oscilatori sul giornaliero ci dicono che non ci sono situazioni di particolare ipercomprato, anzi, lo stocastico è girato in posizione long ed ha ancora parecchia strada verso l'alto, mentre MACD dopo aver scaricato si sta per rigirare long. In pratica c'è attualmente una trend tendenzialmente long ma senza un particolare vigore, con una situazione di incertezza latente, tipico comunque di una fase di onda 5 ancora nelle battute iniziali.
Quel che posso dire è di prestare comunque molta attenzione, i target di onda 5 sono mo...

[ Leggi il resto ]
Allegati
Schermata del 2013-06-01.png
ISP
Schermata del 2013-06-01.png (265.07 KB) Osservato 2570 volte
Ultima modifica di AugustTech il sab 1 giu 2013, 14:02, modificato 1 volta in totale.
Contro il cul ragion non vale e se il cul ragion contrasta vince il cul, perchè ragion non basta

Analisi tecnica Intesa San Paolo al 26/04/2013

Link permanente da AugustTech il ven 26 apr 2013, 12:38

Si continua lungo la rialzista verde e l'onda impulsiva identificata, potremmo tornare a toccare la rialzista con un minimo intraday oggi a 1,33.
Per ora tutto da programma, stiamo salendo seguendo la bolinger superiore. e la rialzista.
Lo stocastico fa gli incrocetti sui massimi e MACD stabilmente long.
Allegati
Schermata del 2013-04-26.png
Schermata del 2013-04-26.png (213.58 KB) Osservato 2518 volte
Contro il cul ragion non vale e se il cul ragion contrasta vince il cul, perchè ragion non basta

Analisi tecnica Intesa San Paolo al 21/04/2013

Link permanente da AugustTech il dom 21 apr 2013, 16:25

Rieccomi qui dopo una lunga assenza, ho postato regolarmente sul forum ma non ho aggiornato il mio blog. Quel che è successo negli ultimi mesi gia lo sappiamo, trambusto elettorale e lungo affondo verso quota 1,088 il 27 marzo per poi ripartire.
Negli ultimi giorni abbiamo assistito alla formazione di un'onda impulsiva su intesa san paolo, onda 1 e onda 2 sembrano essersi completate, ed è appena iniziata un onda 3 con un target possibile in zona 1,47 e se segue la rialzista sulla linea di Gann indiviaduata in figura dovrebbe arrivare a target intorno al 15 maggio....
Stiamo a vedere.

Il rendimento del bund 10y nel frattempo è ritornato a salire dopo il crollo degli ultimi mesi, mentre il btp 10y sta di nuovo scendendo, e si è ormai riportato sui minimi pre elettorali.
Lo spazio di risalita del rendimento del bund10y è enorme e potrà abbassare notevolmente lo spread nei prossimi mesi, almeno intorno a quota 220-230.
Allegati
Schermata del 2013-04-21isp.png
Intesa San Paolo
Schermata del 2013-04-21isp.png (197.18 KB) Osservato 2587 volte
Schermata del 2013-04-21_ita10.png
Btp 10y
Schermata del 2013-04-21_ita10.png (58.92 KB) Osservato 2596 volte
Schermata del 2013-04-21_germany10_3month.png
Bund 10y grafico a 3 mesi
Schermata del 2013-04-21_germany10_3month.png (54.23 KB) Osservato 2680 volte
Schermata del 2013-04-21_germany10_1year.png
Bund 10y grafico a 1 anno
Schermata del 2013-04-21_germany10_1year.png (59.65 KB) Osservato 3457 volte
Contro il cul ragion non vale e se il cul ragion contrasta vince il cul, perchè ragion non basta

Analisi tecnica Intesa San Paolo al 20/01/2013

Link permanente da AugustTech il dom 20 gen 2013, 11:06

Ho appena terminato la mia analisi settimanale, ci siamo presi una pausa, onda 4 è iniziata prima di quanto avevo previsto (con una previsione piuttosto ottimistica a dire il vero), ed ora dal grafico sembra siamo ripartiti con onda 5, che ha come target più probabile il 100% di onda 1, ossia 1,584. Tenete presente che a 1,57 abbiamo i massimi di Intesa San Paolo dell'ultimo anno, al netto dei dividendi, quindi zona di resistenza.
Vedo un target a breve almeno intorno a 1,57-1,584, ma non è detto che la risalita si concluda qui, potrebbe anche accellerare fino a 1,67, non vedo rilevanti resistenze grafiche tra 1,57 e 1,72.
Quindi ricapitolando, nel breve, rialzo fino a 1,57-1,584 poi prese di profitto possibili, poi è da verificare ma potrebbe, e dico "potrebbe", andare a 1,67-1,72.

Guardando il grafico del bund 10y e del btp 10y la mia view di medio periodo resta comunque ottimistica, il bund continua la sua risalita, mentre il btp la sua discesa.
Anc...

[ Leggi il resto ]
Allegati
Schermata del 2013-01-20_isp.png
Intesa San Paolo
Schermata del 2013-01-20_isp.png (71.62 KB) Osservato 2309 volte
Schermata del 2013-01-20_btp10y.png
btp 10y
Schermata del 2013-01-20_btp10y.png (41.78 KB) Osservato 2330 volte
Schermata del 2013-01-20_bund10.png
bund 10y
Schermata del 2013-01-20_bund10.png (40.49 KB) Osservato 2270 volte
Ultima modifica di AugustTech il dom 20 gen 2013, 11:07, modificato 1 volta in totale.
Contro il cul ragion non vale e se il cul ragion contrasta vince il cul, perchè ragion non basta

Analisi tecnica Intesa San Paolo al 13/01/2013

Link permanente da AugustTech il dom 13 gen 2013, 22:17

Espongo la mia solita visione e la condivido con tutti voi, al solito i commenti sono i benvenuti.
Siamo in onda 3 di un'onda Elliott molto spinta, il trend è long e molto forte, guardate come le candele si portano in alto la bolinger superiore. Ho segnato sul grafico di ISP i numeri delle onde per comodità, il target ideale di onda 3 è a 1,598 ossia il 161,8% di onda 1, ossia il 261,8% partendo dalla base, come vedete sul grafico. Dopo onda 3, quindi in zona 1,60 inizierà l'onda correttiva, onda 4, seguita poi da un'altra onda rialzista, onda 5, che sul grafico non ho messo.
Questo è quel che riesco a vedere nel brevissimo, se continua con questa spinta il 16 dovremmo già toccare il target di onda 3 a 1,598, ma sono piuttosto fiducioso che ci arriveremo, magari anche con qualche giorno di ritardo ma ci arriveremo. Gli oscillatori sono un po' tirati, con stocastico ormai impiccato ma MACD che mi lascia ancora un poco di spazio, ma con un trend così marcato è un buon segnale di forza e conti...

[ Leggi il resto ]
Allegati
Schermata del 2013-01-13_isp.png
Intesa San Paolo
Schermata del 2013-01-13_isp.png (88.22 KB) Osservato 2871 volte
Schermata del 2013-01-13_bund10y.png
Bund tedesco 10y
Schermata del 2013-01-13_bund10y.png (36.75 KB) Osservato 2837 volte
Schermata del 2013-01-13_btp10y.png
Btp italiano 10y
Schermata del 2013-01-13_btp10y.png (42.09 KB) Osservato 2822 volte
Ultima modifica di AugustTech il dom 13 gen 2013, 22:24, modificato 1 volta in totale.
Contro il cul ragion non vale e se il cul ragion contrasta vince il cul, perchè ragion non basta

Analisi tecnica Intesa San Paolo al 06/01/2013

Link permanente da AugustTech il dom 6 gen 2013, 11:03

Siamo in presenza di un forte trend rialzista di medio e di qualche "possibile" tutt'altro che sicuro temporale per ridare energia al trend di breve. Mi piego meglio, veniamo ai grafici, vi espongo la mia view, nella valutazione dello spread abbiamo due componenti:
Il btp10y che sta scendendo lungo un corridoio ben definito, e che si trova ormai a livelli piuttosto bassi, intorno al 4,30%, quindi presumo che prima o poi si stabilizzerà.
Il bund 10y che si trova ora a rendimenti molto bassi rispetto a situazioni più distese come quella attuale, ossia a maezo del 2012 prima del riacutizzarsi del problema Europa con la Spagna. Il bund 10y quota intorno a 1,6, mentre l'anno scorso quotava in area 2,06. Ricordo che a fronte di un tasso d'inflazione europeo medio ha ancora rendimenti negativi. Quindi per me ha ancora spazio per un salto di "almeno" 0,4 punti in alto, che equivale ad uno spread di almeno 230 punti, fermo restando il btp ai valori attuali. Notate come il bund a...

[ Leggi il resto ]
Allegati
Schermata del 2013-01-06btp10y.png
Schermata del 2013-01-06btp10y.png (64.64 KB) Osservato 1750 volte
Schermata del 2013-01-06bund10y.png
Schermata del 2013-01-06bund10y.png (66.16 KB) Osservato 1757 volte
Schermata del 2013-01-06isp.png
Schermata del 2013-01-06isp.png (67.15 KB) Osservato 1767 volte
Ultima modifica di AugustTech il dom 6 gen 2013, 11:13, modificato 2 volte in totale.
Contro il cul ragion non vale e se il cul ragion contrasta vince il cul, perchè ragion non basta

Analisi tecnica Intesa San Paolo al 02/01/2013

Link permanente da AugustTech il mer 2 gen 2013, 22:44

Eccoci qui, per me oggi impulsivona, target secondo Fischer sta a 161,8%, quindi 1,402.... ma guarda... proprio il massimo raggiunto a settembre.
Coincidenza?
Non so, comunque preparatevi alla battaglia per sfondare quota 1,40.
Per me con SP500 e Usa in generale in spinta come oggi il target di 1,40 è molto a tiro, già ISP e i bancari italiani sono stati tonici e hanno goduto del calo dello spread, mancava solo che la zavorra americana si alleggerisse, e ora è diventata addirittura un volano.
Per me siamo capaci di arrivarci gia entro fine settimana, se non domani.
Poi vedremo che accadrà.
E' il caso di dire grazie Obama.
Allegati
Schermata del 2013-01-02_isp.png
Schermata del 2013-01-02_isp.png (63.76 KB) Osservato 1534 volte
Ultima modifica di AugustTech il dom 6 gen 2013, 11:13, modificato 2 volte in totale.
Contro il cul ragion non vale e se il cul ragion contrasta vince il cul, perchè ragion non basta

Analisi tecnica Intesa San Paolo al 29/12/2012

Link permanente da AugustTech il sab 29 dic 2012, 13:27

Eccoci qui, vi posto una situazione di ISP.
Stiamo in pratica palleggiando sopra la media mobile a 20 periodi, che si troverà il 2 gennaio a quota 1,29 circa, e come resistenze abbiamo un 1,324 e 1,35 da rimpere in su, 1,35 valore molto vicino alla banda bolinger superiore (ora a 1,34), insomma lo vedo uno scoglio duro da abbattere.
I volumi sono molto bassi, penso che gli ultimi giorni vogliano dire molto poco a livello tecnico. Gli oscillatori confermano un trend long, anche se non c'è molta decisione.
Il vero problema sta in america, con SP500 che ci zavorra diventa dura prendere il volo, già è tanto che stiamo sovraperformando senza crollare, anche se in effetti lo spread sotto controllo a questi livelli unito alla sottovalutazione dei nostri bancari ci sta aiutando.
SP500 è sceso tanto in questi ultimi giorni, si è portato in concomitanza della banda bolinger inferiore, e su un supporto importante, quello dei 1400 punti.
Da qui o rimbalza o si crolla almeno fino a 1390 prima (MM 2...

[ Leggi il resto ]
Allegati
Schermata del 2012-12-29_sp500.png
S&P 500
Schermata del 2012-12-29_sp500.png (66.94 KB) Osservato 1556 volte
Schermata del 2012-12-29_isp.png
Intesa San Paolo
Schermata del 2012-12-29_isp.png (63.54 KB) Osservato 1565 volte
Ultima modifica di AugustTech il dom 6 gen 2013, 11:13, modificato 2 volte in totale.
Contro il cul ragion non vale e se il cul ragion contrasta vince il cul, perchè ragion non basta

Primo post

Link permanente da AugustTech il gio 27 dic 2012, 3:39

E con questo post inauguro il mio Blog
Ultima modifica di AugustTech il mar 1 gen 2013, 6:09, modificato 3 volte in totale.
Contro il cul ragion non vale e se il cul ragion contrasta vince il cul, perchè ragion non basta

cron