Oggi è mer 8 lug 2020, 3:33

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Links blog

Statistiche blog
78Totale voci
26Totale commenti

Ricerca blogs


 [ 77 voci blog ]  1, 2, 3, 4, 5 ... 16  Prossimo
Feed Voci blog casuali
Analisi tecnica Intesa San Paolo al 08/10/2013 da AugustTech il mer 9 ott 2013, 0:12
Nessuna sorpresa per ora, il titolo si è mosso come previsto dall'ultima analisi di questo blog. Dopo aver toccato il target di 1,719 stabilito, abbiamo assistito ad un corposo ritraccio sulla possibile crisi di governo, la discesa è stata rapida senza un visibile abc sul giornaliero, ma va bene, gli oscillatori hanno scaricato per bene ed è partito un buon rimbalzo dalla bolinger inferiore sulla tenuta del governo. Rimbalzo che ha creato una candela impulsiva il 2 ottobre, il cui target primario di 1,739 (168% dell'estensione della candela) è stato toccato oggi. Questa serie di rialzi potrebbe aver generato una nuova onda impulsiva, il cui massimo della 1 potrebbe coincidere con il target della candela impulsiva toccato oggi, appunto 1,739, siamo anche in corrispondenza del bordo superiore della bolinger e abbiamo stocastico un po' tirato sul giornaliero, anche se avrebbe ancora spazio volendo.
Se le cose andranno in questo modo assisteremo ad un ritraccio nei prossimi giorni con target:
1,6...

[ Leggi il resto ]

Allegati


Pirellina 12.05.2013 da Gnamo il dom 12 mag 2013, 11:08
:-B

Allegati


Analisi tecnica Intesa San Paolo al 02/01/2013 da AugustTech il mer 2 gen 2013, 22:44
Eccoci qui, per me oggi impulsivona, target secondo Fischer sta a 161,8%, quindi 1,402.... ma guarda... proprio il massimo raggiunto a settembre.
Coincidenza?
Non so, comunque preparatevi alla battaglia per sfondare quota 1,40.
Per me con SP500 e Usa in generale in spinta come oggi il target di 1,40 è molto a tiro, già ISP e i bancari italiani sono stati tonici e hanno goduto del calo dello spread, mancava solo che la zavorra americana si alleggerisse, e ora è diventata addirittura un volano.
Per me siamo capaci di arrivarci gia entro fine settimana, se non domani.
Poi vedremo che accadrà.
E' il caso di dire grazie Obama.

Allegati


26.12.2013 da Gnamo il gio 26 dic 2013, 15:59
fase incerta con gap alle spalle.
il tempo ci dirà.
buon s.stefano.

Allegati


stornello ?! da Gnamo il sab 25 mag 2013, 17:05
1 fuori di 52 fuori di 53 fuori di 54 fuori di 55 fuori di 5
Beh forse era davvero la 5 ;)

Quindi se ora siamo nella C....i ritracci sono segnati in rosso.

I livelli che considererei sono 362 - 348 - 328 - 306 - 285

Buona domenica

:-B

Allegati


ISP 24.08.2013 da Gnamo il sab 24 ago 2013, 14:44
Grafico settimanale.

Sul giornaliero dovremmo aver iniziato la correzione preannunciata C........che, a mio avviso, potrebbe portarci fra 1,45 (la ribassista) e 1,402.
Essendo però tale onda la più difficile da prevedere, credo sia prudenziale tenersi pronti anche per livelli inferiori, direi 1,30. Sotto credo sia meno probabile.
Se poi dai minimi del luglio 2012 dovesse essere confermato l'inizio di un ciclo superiore up.....allora ci sono spazi importanti....tranquillamente possibile la chisura del gap a 1,73
Quanto sopra si può vedere meglio nel grafico del mib.

Buon fine settimana a tutti.

Allegati


ISP 27.07.2013 da Gnamo il sab 27 lug 2013, 14:39
Ok sembrerebbe confermato quanto espresso nel precedente post. :mrgreen:
La correzione di onda 2 c'è stata ed è durata due settimane....poi nuovo impulso per onda 3 sino a 1,421 di ieri (161% circa della 1).
Ora dobbiamo vedere se onda 3 è terminata (credo lo sia visto che gli oscillatori sono tutti belli tirati)..... e quindi ci attende una 4 che suppongo essere molto rapida nei tempi e che comunque non deve scendere al di sotto di 1,329.
Tutto questo a livello di daily....più sul macro ho delle teorie ma, come dicevo nel precedente post, aspetto delle conferme.

Come al solito, buon fine settimana a tutti.

Allegati


commento preapertura 30.09 da Anonymous il lun 30 set 2013, 8:50
MILANO (MF-DJ)--Si preannuncia un'apertura molto negativa per le Borse
europee.

"La rinnovata incertezza politica" dopo le dimissioni dei ministri del
Pdl "pesera' oggi soprattutto sui titoli bancari, e piu' in generale sui
finanziari, con il differenziale sul decennale Btp/Bund a quota 288 punti
base che potrebbe andare a testare i 300 punti base", ha affermato Guido
Gennaccari di Trading Room Roma, aggiungendo che "ovviamente e' da vedere
come si evolvera' la situazione". Mercoledi' il premier Enrico Letta si
rechera' in Parlamento per verificare se ha ancora la fiducia.

L'esperto evidenzia poi che oggi non ci sono dati macro molto rilevanti,
ne' emissioni obbligazionarie.

Il focus di oggi sara' quindi su tutto il comparto dei titoli bancari.
Citigroup consiglia infatti cautela. Da seguire piu' attentamente Intesa
Sanpaolo dopo che Enrico Tommaso Cucchiani ha lasciato con effetto
immediato la carica di consigliere delegato e Ceo di Intesa Sanpaolo...

[ Leggi il resto ]

regole pillole e altro..... da kliver il sab 1 giu 2013, 11:52
una regola

Tuttavia una regola del mercato che si deve sempre aver presente è che non devi aspettare che il mercato faccia quello che vuoi tu ma devi essere tu a fare quello che fa il mercato e a prendere atto e sintonizzarti con lui......

ISP 01.06.2013 da Gnamo il sab 1 giu 2013, 18:49
August....ho letto la tua analisi :thumbup: .......ma se invece fosse così

Amiamo entrambi le certezze di Elliott vero ?! :))

Che sia per questo che mi sono affidato al tappetino

Buona domenica a tutti

Allegati


commento preapertura 29.08 da Anonymous il gio 29 ago 2013, 9:00
MILANO (MF-DJ)--Si preannuncia un avvio poco mosso per le Borse europee.

"L'attenzione degli investitori continua ad essere concentrata quasi
esclusivamente sulla situazione in Siria; gli operatori osservano gli
sviluppi dal momento che le conseguenze di un eventuale attacco non
resterebbero circoscritte al territorio stesso; il prezzo del petrolio
potrebbe continuare ad aumentare". E' quanto afferma un esperto contattato
da MF-Dowjones, ricordando che oggi negli Usa alle 14h40 e' prevista la
seconda lettura del Pil del 2* trimestre.

Da monitorare B.P.Milano. Il focus resta sulla governance e MF riporta
l'attenzione sul progetto di "popolare bilanciata", che da qualche
settimana circola con insistenza nei corridoi di Piazza Meda. In base al
piano, Bpm manterrebbe lo status di popolare, pur riequilibrando la
composizione dei consigli. In sostanza i dipendenti-soci perderebbero la
maggioranza del cds per fare spazio agli altri soci di capitale.

Sempre tra i titoli...

[ Leggi il resto ]

Analisi tecnica Intesa San Paolo al 22/06/2013 da AugustTech il sab 22 giu 2013, 10:39
1 fuori di 52 fuori di 53 fuori di 54 fuori di 55 fuori di 5
Eccomi qui a buttare un'occhiata a ISP, è nel mezzo di una discesa che la sta portando verso i soliti livelli di supporto degli ultimi mesi, sta viaggiando a contatto con la bolinger inferiore in situazione di pesante ipervenduto, lo stocastico lascia presagire un'ulteriore discesa che immagino toccherà l'importante supporto di 1,17-1,18 livello in cui incontrerà anche la rialzista di lungo dell'ultimo anno, verso fine della settimana prossima. La rottura di questo livello potrà farla scivolare pesantemente verso il basso al supporto di 1,08, ma mi sembra che i tempi siano maturi per un rimbalzo appunto dal livello di supporto di 1,17-1,18, per dove non ci è dato ancora sapere, ma immagino verso il livello di resistenza di 1,36 per primo.
Da notare anche l'avvicinarsi dell'importante suporto dell'indice a 14.800, che dovrebbe coincidere con il supporto primario di isp di 1,18.

Allegati


23.11.2013 da Gnamo il sab 23 nov 2013, 14:07
Ho due teorie allo studio ma che convergono sul breve.
Quella postata è la più ottmistica, la più correlata al MIB e la più coerente con i forti volumi del 2 ottobre....al momento avrebbe raggiunto un ottimo target di 2-3-3 (50%) ed ipotizzerebbe una successiva 3-3-3 ancora da nascere e che per sua natura dovrebbe portarci con forza ben oltre i recenti massimi.
L'alternativa è una 4 di lungo in formazione che non devrebbe scendere però sotto 1,542 e che meno scende e più ci potrebbe portare in alto con la successiva 5....ipotesi che mi piace meno però.
Comunque come detto in entrambi i casi nel breve si dovrebbe salire, almeno ad eguagliare i recenti massimi se non fare meglio.
Da considerare poi che gli oscillatori sono belli scarichi (stocastico a 23, macd negativo e con minimi crescenti, rsi 47).
Ricordo sempre che la mia operatività non si basa solo su At e che quanto detto mi serve solo a capire fin dove potremmo scendere e fin dove potremmo salire al fine di tarare al meglio il tappe...

[ Leggi il resto ]

Allegati


commento preapertura 30.08 da Anonymous il ven 30 ago 2013, 8:54
MILANO (MF-DJ)--Si preannuncia una partenza sulla sostanziale parita'
per le borse del Vecchio Continente.

"Dopo gli scossoni di inizio settimana, il nostro mercato sta
recuperando il gap aperto con gli altri listini europei. Tale tendenza e'
stata evidente ieri e due giorni fa e dovrebbe continuare anche oggi. Il
Ftse Mib dovrebbe aprire in frazionale rialzo, nell'ordine dello 0,3%",
commenta un esperto contattato da Mf-Dowjones.

"Gli indici Usa fanno fatica a recuperare. Questo e' un segnale del
fatto che i listini sono in una fase di attesa in vista del dato sui nuovi
posti di lavoro negli Usa, in agenda per la prossima settimana. Prevale
quindi l'attesa per questo importante dato macro".

"Dopo il no del parlamento inglese ad un attacco alla Siria il mercato
torna a focalizzarsi sulle politiche monetaria della Fed. Ci aspettiamo,
quindi, che questa tendenza di alti bassi continui fino alla prossima
settimana".

"Sara' ancora una volta importante...

[ Leggi il resto ]

come siamo messi ....il punto da kliver il dom 9 giu 2013, 11:22
Banche Italia: a fine maggio le banche italiane avevano in essere finanziamenti presso la Bce per un ammontare di 259,178
mld, in calo da 265,729 mld di fine aprile. Vede ancora una leggera crescita la raccolta bancaria in Italia in aprile, +7,1% su anno,
raggiungendo il massimo da inizio della serie di Bankitalia nel giugno 1998, dopo il +7,0% di marzo, ma le sofferenze sono
ancora in aumento segnando un nuovo massimo dal 1998, con i prestiti che si contraggono soprattutto nei confronti delle
imprese. A fine aprile l'ammontare dei titoli di Stato in pancia alle banche italiane ha mostrato una crescita di oltre 15 mld
registrando un nuovo massimo storico. Secondo i dati contenuti nel supplemento al bollettino statistico di Bankitalia 'Monete e
banche', gli istituti di credito residenti in Italia avevano in portafoglio 378,040 mld di titoli di Stato nazionali dai 362,912 mld di
marzo. Si tratta del nuovo livello più alto mai registrato dal giugno 1998, quando ...

[ Leggi il resto ]

 [ 77 voci blog ]  1, 2, 3, 4, 5 ... 16  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Nessuno


cron
Powered by Grid Riddles and based on phpBB® Forum Software © phpBB Group and Board3 Portal © 2009 - 2011 Board3 Group
and User Blog Mod © EXreaction